Il vampiro

Il vampiro

Lo chiamano il Vampiro. È un criminale che agisce nell'ombra, terrorizzando gli abitanti di New York. Ha una tecnica infallibile: sceglie accuratamente le sue vittime, le anestetizza, preleva il loro sangue e, prima di ucciderle, le sottopone ad atroci torture. Un rituale, l'esperimento di uno scienziato folle o semplicemente un assassino psicopatico? Un caso inquietante che sembra collegato a crimini e tragedie di un'epoca oscura in una terra sconosciuta.

Polizia e medici brancolano nel buio, un mistero che solo la formidabile coppia Manny Manfreda e Jake Rosen potrà forse risolvere. L'anatomopatologo più autorevole d'America e l'inseparabile e seducente avvocato con la mania dello shopping scopriranno così che qualcosa accomuna il Dna delle vittime, dalla cantante d'opera Annabelle, al turista per caso cileno. Inizia allora una corsa contro il tempo in cui i protagonisti rischieranno di essere le due nuove prede del fantomatico Vampiro.

Ma l'attrazione e la complicità che legano Manny e Jake li aiuteranno a condurre fino in fondo l'inchiesta, svelando torbidi segreti sepolti nel passato, il dramma di un Paese in cui la giustizia non ha ancora affrontato i propri scheletri.