Affidabilità dell'informazione tecnica. Strumenti e metodi di prequalificazione del prodotto edilizio

Affidabilità dell'informazione tecnica. Strumenti e metodi di prequalificazione del prodotto edilizio

In ambito edilizio l'attività aziendale del produrre informazione è tradizionalmente considerata un'attività libera e discrezionale, non soggetta a regole vincolanti e principi di imparzialità, nonché a verifiche e controlli. Circostanze che rischiano di comprometterne da un lato l'attendibilità, la congruenza e la completezza ai fini del confronto e della comparazione da parte del progettista, dall'altro l'attitudine a fornire elementi di garanzia circa la prevenzione delle evenienze di guasto e dei rischi tecnici a tutela dell'utente-fruitore, dei lavoratori, della committenza. Dopo averne indagato limiti e potenzialità, il testo formula mirate proposte di integrazione ed aggiornamento all'attuale sistema di redazione, diffusione e trasmissione delle informazioni tecniche aziendali, atte a sostanziare i criteri di idoneità finalizzati che la rendono validamente "tecnica" e che veicolano una concreta prequalificazione del prodotto edilizio.