Treccani. Il libro dell'anno del diritto 2018

Treccani. Il libro dell'anno del diritto 2018

Giunto oramai alla settima edizione, "Il Libro dell'anno del diritto" offre anche per l'anno appena trascorso una ricognizione dei più significativi interventi normativi e delle evoluzioni giurisprudenziali registrate nei principali settori del diritto, consentendo di seguire i cambiamenti intervenuti nella realtà giuridica.

Il volume propone un approccio sistematico e strutturato alle novità di fonte legislativa e giurisprudenziale. Moltissime e tutte centrali le centoventisei questioni passate in rassegna a cura di altrettanti autorevoli esponenti dell'Accademia, dell'Avvocatura e delle Magistrature, sotto la direzione del Magistrato Presidente di Sezione del Consiglio di Stato Roberto Garofoli e del Professore Tiziano Treu. Con la serie dei Libri dell'anno del diritto l'Istituto della Enciclopedia Italiana attualizza e rilancia la sua vocazione enciclopedica che si dispiega anche nell'opera, interamente digitale, del Diritto on-line, diretta dai Professori Marco D'Alberti e Antonio Carratta, che prevede un lemmario di oltre mille esponenti, disponibile sulla rete, e che settimanalmente si arricchisce con le voci pubblicate sulla sezione Diritto del nostro sito treccani.it.