La combinazione

La combinazione

La combinazione è un 'romanzo di deformazione': segue infatti la storia di un ragazzo nato in una famiglia di mafiosi, e, così, fatalmente destinato a subire una serie di condizionamenti che lo porteranno a essere 'combinato' giovanissimo in Cosa Nostra. Monumento di un personale riscatto, La combinazione schiude un universo delittuoso narrandolo 'dal di dentro', illustrandone non solo alcuni punti cruciali di difficile penetrazione, ma soprattutto certi snodi anche psicologici e addirittura quasi ideologici che ne hanno alimentato presa e diffusione.