La luce di Maria sulla Chiesa di Acerrenza

La luce di Maria sulla Chiesa di Acerrenza

Canto del canonico Antonio Maria Vosa (1769-1846) "Su l'Immacolata Concezione" con ampio apparato critico. Il testo è arricchito da due appendici "Un percorso di catechesi mariana nella cattedrale di Acerenza" di Donato Pepe e "Alla ricerca della parola per Maria ovvero la lunga litania dei poeti alla Vergine" di Nicola Partipilo e Donato Pepe. Il teologo Vosa ci conduce a visitare la chiesa di pietra perché possiamo accedere a Maria, chiesa vivente dello Spirito Santo. Il mistero della fecondità della Chiesa e della maternità di Maria ci conduce a Cristo e, attraverso di lui al Padre. In questo senso la visita alla cattedrale si pone come un cammino di ascesi.