Incipit. Cinquant'anni, cinquanta libri (1953-2003)

Incipit. Cinquant'anni, cinquanta libri (1953-2003)

«... Qualche tempo fa ho pensato di presentare ad alcuni allievi o amici quei libri con cui sono cresciuto e cresco. Allora ne ho messi in fila cinquanta sulla scrivania. Cinquanta libri, pressappoco nell'ordine in cui li ho letti, a partire dal 1953. Ho fatto cinquanta schede bibliografiche in cui si descrive il libro a partire dal suo incipit, ma si parla poi anche di dove lo ho incontrato, di quanto vi ho appreso e di quello che ne ho scritto. Sono schede bibliografiche, ma non credo che sia venuta fuori una cosa libresca: c'è un racconto, c'è un pensiero, forse anche qualcosa di poesia. Spetta a chi legge riconoscerli. Ecco i libri mi hanno fatto crescere, mi fanno crescere. Loro parlano, io ascolto".