Introduzione alla linguistica computazionale

Introduzione alla linguistica computazionale

Il volume mette in luce le principali aree - al confine tra scienze umane, tecnologia e industria - che definiscono la linguistica computazionale, fornendo i presupposti teorici, i risvolti problematici e una panoramica delle sue principali applicazioni, dai dizionari elettronici ai traduttori automatici, ai correttori ortografici, alla dettatura e sintesi vocale, al dialogo uomo-macchina. Dopo aver messo in luce le discipline che forniscono le radici della linguistica computazionale, come la teoria dell'informazione, la grammatica generativa, l'intelligenza artificiale e la statistica linguistica, il volume si addentra nella descrizione dei campi più rilevanti che costituiscono il punto di incontro tra ricerca linguistica e tecnologie informatiche, dalla lessicografia computazionale al Natural Language Processing, alla traduzione automatica, agli usi degli strumenti computazionali nella didattica delle lingue.