Strambotti

Strambotti

Serafino Aquilano (1446-1500) fu un uomo di spettacolo a tutto campo: suonatore di lira, compositore e improvvisatore di poesia in musica, e anche attore teatrale, godette già in vita di una grande fama di poeta, tanto da essere ricercato in tutte le corti italiane. Il genere a cui il poeta si dedicò con maggiore continuità e successo, dimostrandosi eccellente interprete di temi amorosi, furono appunto gli strambotti per musica, che vengono raccolti in questo volume curato da Antonio Rossi che mette ordine tra le attribuzioni certe e quelle discusse.